Apr 2

Portiamo la Ricerca a Scuola

I migliori contributi del mondo della ricerca pubblica italiana
da oggi online in un’unica piattaforma.

 

La scienza e la ricerca per la scuola: fisica e astrofisica, spazio, ambiente, natura, tecnologia, matematica, scienze umane e sociali, innovazione e risparmio energetico e tutto quanto può essere compreso nella definizione di ricerca scientifica a disposizione di insegnanti e studenti che in questo periodo si sono organizzati con la didattica a distanza, ma anche delle famiglie che li supportano. L’iniziativa è di tutti gli enti pubblici di ricerca italiani, che hanno fatto fronte comune per riunire contenuti, video e contributi interattivi in un’unica piattaforma, quella dell’Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE).

Il materiale, continuamente aggiornato e che fa riferimento alla migliore produzione di comunicazione del mondo della ricerca, è organizzato per temi, tag e ente di appartenenza e diventa non solo strumento didattico e di approfondimento, ma anche stimolo per allargare gli orizzonti della conoscenza.

Questi gli Enti pubblici di ricerca che hanno fornito contributi: Area Science Park, ASI, CNR, CREA, CREF, ENEA, INAF, INDAM, INDIRE, INFN, INGV, INRIM, INVALSI, Istituto Italiano di Studi Germanici, ISPRA, ISS, ISTAT, IIT, OGS, Stazione Zoologica ANTON DOHRN.

Tutto il materiale è reperibile al seguente link:

http://www.indire.it/gli-enti-pubblici-di-ricerca-a-supporto-degli-studenti/

Le risorse messe a disposizione dall’Istituto Nazionale di Astrofisica nel portale sono pensate per rispondere alle esigenze di tutti e il loro numero e tipologia crescerà senz’altro nel tempo. Pur non essendo esplicitata nei curricula scolastici, la scienza che studia l’Universo è  spesso utilizzata come leva efficace per introdurre concetti di matematica e fisica ma anche di altri ambiti disciplinari quali la storia e l’arte. Questo perché da sempre l’Uomo è affascinato dal Cielo e non lo ha solo studiato, ma lo ha sempre cantato e rappresentato e, nell’epoca moderna, lo ha anche esplorato.

Tra le tante proposte INAF già presenti nel portale web, vi sono sia quelle pensate appositamente per facilitare il compito degli insegnanti nelle classi, ma anche video rivolti direttamente agli studenti, mostre virtuali da visitare online per tutta la famiglia magari con l’aiuto di un semplice visore per cellulari. Dal Sistema Solare ai buchi neri, dalla Luna agli esopianeti, dagli astronomi del passato ai progetti spaziali di domani, questo e molto altro nei nostri portali per la Scuola e la Società (edu.inaf.it  | astrokids.inaf.it | beniculturali.inaf.it | media.inaf.it )

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Comments are closed.